5 suggerimenti pratici e veloci per utilizzare al meglio il tuo shampoo

Hai mai provato il disagio di aver appena lavato i capelli e sentirti ancora un odore sgradevole in cute? Le lunghezze sono pesanti, a volte elettriche? La piega non dura quanto vorresti?

Eppure lo shampoo ti sembra essere quello giusto.. Davanti allo scaffale sei davvero convinta di aver scelto quello adatto per il tuo tipo di capello e cute…. Eppure.. qualcosa non va… Magari ci hai anche speso in farmacia o erboristeria..e nonostante tutto, la delusione la fa ancora da padrona… Alla fine li hai provati tutti, ma il risultato è sempre lo stesso: capelli flosci e pieghe inutili.

Che fare quindi?

Lo sapevi che esiste un metodo corretto per la detersione di cuoio capelluto e lunghezze?

Spesso nella fretta compriamo lo shampoo sbagliato, ma ancora più frequentemente, il problema della maggioranza delle persone che lamentano questo disagio è che sbagliano i passaggi ‘manuali’. Eccoli qui:

#1. BAGNARE MOLTO BENE I CAPELLI

non è così scontato… Lo shampoo per attechire ha bisogno del suo veicolante, che in questo caso è l’acqua… Un capello poco bagnato crea agglomerati di prodotto difficili da risciacquare poi…

Pensa a quando ti lavi le mani: usi il sapone sulle mani asciutte o bagnate?

#2. SCEGLIERE IL PRODOTTO ADATTO

uno shampoo vale l’altro? Lo scegli in base al profumo? Per sentito dire?

Facciamo molta attenzione a cosa compriamo: a volte quello che potrebbe sembrare valido per la cute è deleterio per le lunghezze, o viceversa…

Solo chi ci ‘mette le mani in testa’ può davvero sapere quale sia il nostro detergente corretto, con il quale avremo il riultato migliore

#3. UTILIZZARE LA QUANTITÀ ADEGUATA DI PRODOTTO

quanto ti dura uno shampoo? Qualche settimana?

considera che in uno shampoo medio di 250ml ci sono all’incirca 25-30 applicazioni… Tradotto in mesi: 3 mesi se li lavi 2 volte a settimana…

I conti non ti tornano? Allora con tutta probabilità utilizzi il tuo shampoo in modo errato..

Un cucchiaino da tè è sufficiente per una applicazione.

Segui il prossimo punto e scoprirai come distribuirlo

#4. DISTIBUIRE IL PRODOTTO CORRETTAMENTE

già mi immagino come fai: seppur grazie al punto 3 tu abbia diminuito la dose, si trova esattamente nell’incavo del tuo palmo e sei pronta a piazzarlo sulla sommità del capo. ….. Poi ti lamenti che non fa schiuma, te ne freghi del punto 3 e ricominci con la tua dose abituale da ‘5 shampoo e finisco la boccia’…

Non sono molto distante dalla realtà, vero? (•ᴗ• )

invece: prendi la dose giusta… Solo quando l’avrai ben distribuita sulle mani appoggia (senza frizionare) le mani aperte sui lati della testa, davanti e sulla nuca: dovrai coprire tutta la testa con le mani in due volte.

Da allora potrai cominciare a massaggiare, con movimenti circolari utilizzando i polpastrelli… Come se avessi due mele piccole in mano. Evita di grattare o graffiare: serve solo a creare microlesioni che poi possono prudere o bruciare.

Se basta un solo passaggio, non insistere… Troppo lavaggio rende i capelli elettrici.

Se il primo shampoo non fa la schiuma che ti aspetti, non aggiungere altro shampoo: massaggia bene e dopo aver sciacquato applica il secondo shampoo.

Ricorda: NON È LA SCHIUMA A LAVARE, MA LE DITA. Passa le dita dappertutto, se preferisci anche più di una volta.

Quando sei soddisfatta del tuo lavoro, passa al punto successivo

#5. RISCIACQUA

sei convinta che non ci voglia una scuola per risciacquare i capelli?

In linea di massima, se hai applicato la quantità corretta di shampoo e lo hai distribuito bene, non dovresti avere problemi di risciacquo… Ma lo sapevi che la maggior parte delle problematiche elencate all’inizio dell’articolo hanno relazione con il risciacquo?

Spesso, sempre per far presto, l’acqua passa veloce.. Invece è importante non lasciare residui: lo shampoo in testa crea prurito, a contatto con la cute cambia il profumo in odore poco gradevole, e in più rende i capelli opachi e pesanti.

Quindi: tanta acqua e dappertutto.

______________________________________________________________________

La prossima volta che ti lavi i capelli, prova questi suggerimenti. Vedrai che il risultato sarà decisamente migliore. Inoltre, se vuoi essere consigliata sullo shampoo adatto per il tuo tipo di capelli e cute, affidati alla nostra consulenza. È gratuita e di certo il prodotto è migliore di quello che puoi trovare nelle grandi distribuzioni.

Ti aspetto!

#BuonShampoo

Fissa un appuntamento