Con la bella stagione (e il traffico sempre più fitto verso il mare) c’è voglia di muoversi in modo più smart.

Molte di voi scelgono le due ruote, che siano bici, in moto da passeggere o da driver…

Come gestire i capelli in questo frangente?

Non puoi ovviamente fare a meno del casco, fondamentale e da portare obbligatoriamente.

Molte volte però, l’abbinata casco+capelli, crea dei problemi: testa sudata, capelli che si schiacciano o che (fuori dal casco) con l’aria si elettrizzano.

Ecco quindi pratici consigli per gestirli nel miglior modo e velocemente.

Problema: Il casco schiaccia i capelli, che siano ricci o lisci, il risultato sarà sempre lo stesso.

Soluzioni: Scegli un taglio che ti aiuti. Se ti piace osare, prova un taglio sfilato, da sistemare senza il bisogno di pettine e spazzola, così sarai in ordine in un momento. Andrà benissimo anche un taglio destrutturato o scalato, di quelli che donano maggiore volume. Se porti i capelli mossi, è l’ideale. Se li hai lisci, basta poco per rinvigorirli.

Meglio evitare prodotti particolarmente fissativi, prima di indossare il casco: i capelli infatti si inumidiranno a causa del sudore, annullando la tua acconciatura.

Se proprio non puoi farne a meno, utilizza una cera opaca (pochissima), e falla sciugare bene prima di mettere il casco.

Un’altra idea è quella di tenere una piccola lacca leggera ad asciugatura rapida in borsa o nello zaino, così quando togli il casco puoi rimetterti in ordine. (anche lo shampoo secco fa il suo lavoro in modo eccellente!)

Se hai i capelli lunghi, evita le code alte, i codini, che sono sbarazzini e grintosi, ma ti faranno sentire costretta sotto al casco.

Legali con un elastico morbido, in basso, ma ti prego: 😣 NON LASCIARE LA CODA SCIOLTA! 😣

Troppo spesso vedo quelle code libere al vento e mi viene male a pensare a quando poi saranno da pettinare. specialmente se devi andare al mare e ti fai pure file in strada sotto il sole…. intrecciali, chiudili in uno chignon morbido, mettili dentro la giacca… ma NON LACIARLI LIBERI! (grazie 🙌)…

La passione delle bikers è sempre più in voga… dedicatici con tutta l’anima… ma salva i tuoi capelli😁

se vuoi una consulenza più specifica sul tuo tipo di capello, o sul prodotto ideale per te, clicca qui

Molte donne aspettavano con ansia questa riapertura… Se anche tu eri impaziente di tornare ad allenarti, continua a leggere!

Se ti piace portare i capelli medio lunghi o lunghi, immagino tu abbia l’abitudine di legarli. Il che è perfetto: evita che ti diano fastidio negli esercizi e aiuta a far assorbire di meno il sudore. Il suggerimento che molte di noi skippano, però, è di tenerli legati in modo soft. È vero che in questo modo dovrai rifarti la coda dopo un allenamento dinamico, ma se la tieni troppo tirata le attaccature ne risentiranno. Meglio quindi sempre preferire trecce morbide o code con elastici delicati.

Che tu abbia i capelli lunghi o corti, comunque, è indispensabile lavarli dopo ogni sessione di palestra. Quando sudi, anche poco, i capelli assorbono il sudore che è composto da sale e scorie che il corpo espelle. Queste sostanze non sono benefiche per il capello che, specialmente se colorato, può soffrirne.

Quale detergente scegliere?

Ci sono volte che finisci e vai a casa, ma spesso si incastra la palestra tra gli impegni dell’agenda, e appena finisci devi correre per essere presentabile e riconoscibile per il resto della tua giornata.

Parlando con “le mie donne” in Salone, mi viene detto che non sempre c’è tempo di fare shampoo, balsamo, pieghe varie… e quindi si opta o per farsi lo shampoo direttamente a casa la sera (che abbiamo detto essere poco benefico per i capelli), o fare velocemente uno shampoo che include il balsamo nella formulazione (il che può essere un’arma a doppio taglio, perché predilige la velocità, ma va a discapito della performance, lasciando spesso capelli pesanti o secchi, a seconda del grado di nutrimento che necessitano in rapporto a quanto in effetti ne dà il prodotto).

Il miglior consiglio (testato da decine di donne impegnate ed esigenti), che si è rivelato più efficace è quello di usare uno shampoo doccia molto delicato e rinfrescante per eliminare le tracce di sudore e dare una sferzata di vigore a corpo e capelli, facendolo seguire da un prodotto in spray ribilanciante e direzionabile per donare pettinabilità e facilità di piega. In questo modo anche tu puoi risolvere il problema tempo e gestione dei capelli dopo la palestra.

Vuoi dei consigli personalizzati? Scrivici al 3473109138 o richiedi la tua consulenza gratuita cliccando qui.

Siamo a Latisana, in Piazza Caduti della Julia 14.

Avevamo pensato di ritornare alla ‘normalità’ dopo la riapertura dell’anno scorso, ma a quanto pare siamo ritornati in chiusura, poi in zone alterne… insomma: avevamo studiato questa pausa tutta per te in sicurezza per un breve periodo, ma la richiesta è ancora alta.

Noi siamo qui per te, quindi:

abbiamo riorganizzato ancora una volta le nostre agende per darti l’opportunità di scegliere una seduta a porte chiuse. Con il salone riservato a te.

Dandoti ancora maggiore serenità.

Come funziona #privatesession?

Facile:

❗ Ogni giovedì.

❗ Su appuntamento.

❗ Quando vorrai un appuntamento fuori orario, secondo disponibilità.

❗ Tutto il Salone solo per te!

Quanto ti piace l’idea di essere l’unica persona a ricevere attenzioni?

Trovi le proposte di PRIVATE SESSION nella sezione PROPOSTE del nostro sito.

proprio qui sotto:

https://hairbreak.it/le-proposte-del-nostro-menu/

scarica il menù e seleziona la tua proposta preferita dal riquadro Private Session.

E poi dicci: quanto ti piace …. ?😎😎😎

Se anche tu in inverno noti che i tuoi capelli hanno bisogno di più volume, leggi qui!


Come ogni stagione, anche l’inverno porta cambiamenti.

Il corpo si deve adattare a situazioni più rigide:

– meno ore di luce,

– temperature più basse,

– umidità,

– alimentazione più povera di vitamine e più ricca di grassi,

– umore nero ☻,

– più accessori che soffocano i capelli (berretti e sciarpe)

I capelli e la pelle sono i primi a risentirne.

Tutte queste situazioni possono causare una riduzione del diametro del capello, dovuto alle sofferenze che prova.

Ma, esiste un rimedio??

Certo!

Prima ddi tutto, è importante lavare i capelli col prodotto giusto, e poi bisogna seguire alcuni piccoli suggerimenti nella routine quotidiana:

per esempio, evita spazzole e strumenti in plastica, che elettrizzano e spezzano i capelli,

evita anche gli indumenti sintetici, per lo stesso motivo.

Quindi, riassumendo:

– utilizza prodotti specifici (per esempio, STRENGHT ME è lo shampoo ideale e rinforzante, e LIFT ME UP è specialmente ideato come fissante per capelli sottili)

– lavali con metodo e disciplina: evita di usare acqua troppo calda (lo so che fa freddo, ma evita ☺) ed evita di usare il phon bollente,

– usa vestiti in materiali non sintetici,

– utilizza strumenti non sintetici per pettinarti.

– una volta al mese (almeno), per tutta la stagione fredda, concediti una coccola: PUMP UP THE VOLUME TREATMENT, un trattamento che si fa in salone a base di zuccheri e polimeri (volumizzanti) che dona una brillantezza accattivante, conferisce una morbidezza vellutata, doma i capelli ribelli, ha un effetto rigenerante, il tutto senza appesantire i tuoi capelli e amplificando il loro volume.

Insomma: sei pronta a dare volume ai tuoi capelli?

Compila il modulo consulenze e prenotati!

http://www.hairbreak.it/consulenza

Sempre più spesso ci chiamano clienti che da anni cercano Parrucchieri esperti in extensions (soprattutto residenti a Latisana).

Oggi ti spiego:

Come scegliere il parrucchiere giusto che realizzerà il lavoro dei tuoi sogni… (e non le ciofeche che si vedono troppe volte in tv!)

Il primo consiglio è quello di guardare i suoi lavori sulle pagine social!

Spesso chi fa extensions si vanta dei propri lavori (ti dirò che è una soddisfazione effettivamente). Alcuni si vantano avendone motivo, altri…beh, insomma..diciamo che si smascherano da subito…

Nella foto NONCISIAMO osserva con attenzione come sono applicate le extensions: vicine, tese, strette…ti fa male già la testa, vero?

Nota anche come si vede lo stacco fra i capelli naturali e quelli applicati nella foto bionda .. è davvero osceno, vero?

Guarda gli anellini di metallo che si vedono nella foto in basso a sinistra: te li immagini mentre sfregano sulla cute??? Tutto il giorno e…tutta la notte!

Hai notato che cioccone grosse sono applicate su ogni porzione di capelli naturali? Sai che peso che avrà in testa sta povera donna…..?

Spesso questi sono lavori che si vedono in giro.. (ovviamente ho preso le foto da internet).

Comprendo bene il motivo per cui puoi avere paura.

chi l’avrebbe detto, se non avesse visto il prima?
Extensions a Keratina

Ora osserva le altre foto.

Extensions Adesive e Riposizionabili per mesi e mesi

Sono solo alcuni esempi di come applichiamo le extensions: con amore.

La ciocca applicata non è mai troppo grossa rispetto alla porzione di capelli naturali, è libera di muoversi naturalmente, senza tirare da nessuna parte, e la prima notte non dovrai passarla insonne e col mal di testa…

Utilizziamo anche ciocche adesive, che permettono un riposizionamento più frequente e quindi minor tensione ai capelli fragili.

Sono convinta che se non te l’avessimo detto, non avresti nemmeno immaginato che quelle sono davvero extensions.

Se hai sempre avuto il pallino dei capelli lunghi, ma hai ancora dei dubbi, non aver paura e prenota la tua consulenza qui sotto

www.hairbreak.it/consulenza

Oppure contatta il #3473109138 su WhatsApp.

Troveremo insieme la soluzione più indicata.

#leccellenzaperchinonhapazienza #ilsalonechetifaguadagnaretempo #ilmetodochetifaguadagnaretempo #beautifulcolors #memories #parrucchierelatisana #latisana #lignano #parrucchieritop